Ne parlano

Ne hanno parlato anche sul sito dell’Associazione Culturale

images[3]

IL MEGAFONO DELLE DONNE  http://www.ilmegafonodelledonne.it/2013/10/incontriamoci-fra-le-righe-con-giuseppe-donghi/

548989_205920666209523_1287540805_n[1]

FILOMONDO  http://www.filomondoancona.org/

Carissimi amici di Filomondo,

un anno fa in occasione della IV edizione dell’evento culturale “Incontriamoci fra le righe” abbiamo avuto l’occasione di conoscere l’artista Giuseppe Donghi, un pittore davvero geniale e molto apprezzato per le sue particolarissime opere.

 578543_502729076412017_1770428529_n IMG_5961 IMG_5982 bis

092 1300x          Cliccare sulle foto per  ingrandirle

——————————————————————————

Domenica 20 ottobre Giuseppe tornerà nelle Marche proprio in occasione della nuova edizione di “Incontriamoci fra le righe”

DSC_3739 - Copia  DSC_3837Marche ott. 2013 012                                         perché ha deciso di donare alla nostra Associazione uno dei suoi bellissimi quadri: un’opera di grande valore,  pluripremiata,  dal titolo “Sospesi, in precari equilibri…”

DSC_0772 ridotta con testo

Sarà nostro compito ricavare il più possibile dalla sua vendita per

sostenere il nostro progetto di aiuto a distanza a tanti bambini rimasti soli.

Insieme alla gioia e alla commozione per la bella notizia non mi resta che invitarvi tutti domenica prossima al Klass Hotel di Castelfidardo per trascorrere una giornata di festa insieme e assistere anche alla consegna del quadro.

DSC_3795 - CopiaDSC_3779 - Copia DSC_3798 - Copia DSC_3822 - Copia

Insieme alla locandina dell’evento invio una foto dell’opera e vi invito a visionare il sito di questo grande artista dal cuore d’oro.

http://www.donghigiuseppe.it

Un saluto

La Vice Presidente  Barbara Raponi  

Filomondo (worldnet) Associazione ONLUS

Via Brecce Bianche 71 – 60131 Ancona – tel. 3358186702

http://www.ilmegafonodelledonne.it/2013/10/incontriamoci-fra-le-righe-con-giuseppe-donghi/

DSC_3791 DSC_37871383290_10200709068032711_1228958664_n 1382316_10200709067072687_295687597_n1379836_10200709066192665_1556013699_n 1381742_10200709068992735_1077892443_n 1393786_10200709061792555_71606605_n DSC_3698 1390598_10200709060032511_1481990594_n DSC_3834 DSC_3713 DSC_3760 DSC_3816DSC_3781

Donghi Giuseppe

Articolo Letto 4942 volte.

7 pensieri su “Ne parlano

  1. ….forse non è poi così difficile migliorare il mondo e ciò che esso contiene, ad iniziare dall’essere umano…. Basta essere attenti ai bisogni degli altri e adoperarsi perchè le loro difficoltà si riducano, usando la generosità, l’arte, la scrittura, la parola, i colori, la professionalità, la competenza…. tutto ciò che ognuno ha e può donare.
    Condividere, mettere in comunione e andare avanti TUTTI INSIEME!!!!
    la formula funziona! parola di Mariolina!

    • Mi complimento con la Signora Lampa per il suo illuminante intervento. Le sue parole preziose siano esempio e monito per tutti noi nessuno escluso. La ringrazio profondamente perché sono parole di vera luce che danno speranza e mille significati alla vita stessa! Con gratitudine! Sandra

      • sono parole che nascono dal cuore e dall’esperienza vissuta. Credo profondamente nella condivisione e nell’amicizia in cui si verifica uno scambio di se stessi e delle proprie abilità con naturalezza e piacere di tutti.
        Le tre virtù teologali non sono state scelte a caso. Indipendentemente dalla religione, al di fuori di ogni religione, ma SOLTANTO DAL PUNTO DI VISTA UMANO, credo siano basilari.
        FEDE: credere in qualcosa, un progetto, una diea, nell’uomo. Essere fiduciosi.
        SPERANZA: essere ottimisti per incamminarsi vero il traguardo del progetto, SPERARE e intravedere il successo finale.
        CARITA’: adoperarsi concretamente, fare, creare, lavorare, unendo le abiltià di tanti, in cooperazione natuale.
        Fare concretamente (non virtualmente), realizzazione pratica.
        Basterebbe aver chiaro in mente questo trio per avere la forza, l’entusiasmo, il coraggio di provare a rialzarsi e andare……
        Grazie Sandra Fontanesi per le tue parole.

  2. Un evento nell’evento. “Incontriamoci fra le righe” oltre ad essere una rassegna d’arte straordinaria, ha anche una nobile finalità umanitaria. Un connubio che va a braccetto con la generosità, bontà, altruismo e l’Arte del Maestro Giuseppe Donghi.
    Mi rendo conto dell’enorme lavoro che c’è dietro le quinte di un evento come questo. La passione e l’abnegazione di Maria Lampa, con la quale mi complimento, vanno oltre ogni aspettativa.
    Auguro un altro grande successo e la speranza per l’anno prossimo di poter esserci anch’io.
    Complimenti sinceri e sentiti a tutto lo staff.
    Marisol Solimano

  3. Grazie Giuseppe! Grazie perché la tua arte così ispirata, profonda e splendida si coniuga con il tuo animo nobile, generoso, altruista. Non poteva che essere così perché già le tue opere ci regalano di te uno stupendo ritratto non solo come artista ma come persona “guidata” e motivata da altissimi valori! Questa unione è fantastica ed è il massimo di quanto può esprimere la propria arte ed il metterla a disposizione degli altri per renderle “eternità” sia nella sua essenza e nel momento in cui è stata concepita,…sia come modo estremamente generoso per moltiplicarne i significati! L’arte si espande così…. e come raggi di sole illumina mille volti di questa nostra vita e delle sue strade. Grazie a chi ha partecipato e contribuito con te a questa iniziativa,… che potrebbe essere spunto per la divulgazione artistica ben coniugata con la solidarietà! Per fortuna Giuseppe esistono persone come te per la quali tutti proviamo stima e ammirazione! Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.